Italia Eventi 24
LinguaIT
No alla Droga
No alla Droga

La serata di lunedì 23 marzo,nei negozi della città di Quartu S.Elena,ha avuto come protagonista la lotta alle droghe. Nonostante siano passate diverse settimane da quando i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology hanno iniziato a distribuire i libretti informativi de “La Verità sulla Droga”,l’interesse rimane sempre elevato e il problema droga fortemente sentito.

E’ da notare infatti che i volontari stanno effettuando distribuzioni a più riprese nella città di Quartu e,nelle ultime 8 settimane si contano a migliaia i materiali distribuiti. Non può che essere così in considerazione del fatto che si tratta di una delle maggiori città dell’isola. L’interesse è forte perché ciò che è riportato nei libretti della serie "La Verità sulla Droga" rappresenta il frutto di inchieste costantemente aggiornate e che riguardano ciò che la strada racconta del mondo della droga,ossia storie vere,fatti reali,situazioni che chiunque potrebbe vivere e palpare. Di certo è importante che i ragazzi conoscano anche aspetti medici legati al mondo delle droghe,ma sono le esperienze di chi li ha preceduti a rappresentare il vero semaforo rosso da non oltrepassare.

Non a caso si evidenziano storie che talvolta si pensa facciano parte di un mondo lontano ma che di fatto sono proprio quelle della porta accanto come quella che un pizzaiolo,nella serata di lunedì ha raccontato ai volontari: “Sono un ex-tossicodipendente. Sono riuscito ad uscire dal tunnel della droga grazie alla mia forza ed è stato davvero un peccato perdere quegli anni della mia vita in quanto,se fossi stato informato preventivamente,non avrei mai fatto uso di queste sostanze.” Ovviamente oggi è un sostenitore della campagna di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e,come tanti altri commercianti quartesi ha siglato il suo impegno a divulgare il messaggio di una cultura LIBERA DALLA DROGA.

La campagna,presente in Sardegna ormai da anni,è un fenomeno mondiale ed utilizza strumenti all’avanguardia che vengono forniti in modo del tutto gratuito. Basti pensare che dal sito internet www.noalladroga.it è possibile prendere visione dei libretti digitalmente e persino richiederli a casa; sono presenti materiali video e addirittura materiali d’ausilio per insegnanti che volessero istruire i propri alunni sul mondo delle droghe. Gli stessi materiali possono essere reperiti tramite il sito locale www.cagliariliberadalladroga.com

Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard,in suo celebre scritto,affermò: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”. La prevenzione garantisce che la più ampia fetta dei nostri ragazzi possa davvero godere delle emozioni che la vita offre ogni giorno e questo si può realizzare solo con le corrette informazioni.

Nicola Oi

(in allegato alcune foto dei commercianti che firmano l’impegno di divulgare una cultura libera dalla droga)

Affari Pubblici Sardegna

13 eventi pubblicati

7 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español