Italia Eventi 24
LinguaIT
La necropoli fenicio punica incuriosisce e affascina turisti e visitatori
La necropoli fenicio punica incuriosisce e affascina turisti e visitatori

L’edizione di Monumenti Aperti a Cagliari ottiene da 16 anni un crescente interesse e apprezzamento. Merito di una organizzazione che ha saputo credere nella cultura e che costantemente investe tempo e risorse nel migliorare e innovare la propria offerta.

L’edizione appena conclusasi nel capoluogo sardo è stata arricchita dalla riapertura della più estesa necropoli fenicio punica del mondo: Tuvixeddu.

Il merito di questo importante risultato va dato anche all’Associazione Amici di Sardegna e al suo presidente,Roberto Copparoni,che da anni si batte per la conoscenza e valorizzazione dei siti storici e ambientali della Sardegna e,in particolar modo,del sito di Tuvixeddu. Infatti questa Associazione è stata la prima a richiedere l’inserimento di questo sito fra i monumenti dell’UNESCO,raccogliendo negli anni passati migliaia di firme e organizzando decine di manfestazioni sul tema.

Fra l’altro ha curato anche alcune pubblicazioni divulgative sul sito che hanno avuto molto successo tra le migliaia di persone partecipanti.

Nel corso di questi anni, l’Associzione di volontariato Amici di Sardegna ha costituito il Comitato “Tuvixeddu Vive”,insieme al Gruppo Cavità Cagliaritane,Associazione Aloe Felice,Gruppo speleologico Sesamo 2000,Forum civico,Citta Ciclabile,Fare Verde,Centro Servizi Ambiente Sardegna e con il CSV Sardegna Solidale. Inoltre è stata molto preziosa anche la collaborazione con l’Istituto Professionale di Stato Sandro Pertini di Cagliari che ha dato sempre il massimo apporto possibile per la partecipazione a Monumenti aperti.

Circa 10.000 persone hanno visitato la necropoli apprezzando il servizio di accompagnamento e di guida che l’Istituto Pertini,insieme con l’Associazione Amici di Sardegna ha messo a disposizione. Impeccabile anche il servizio offerto dall’Associazione dei Carabinieri e da tutto lo staff di Monumenti aperti che ha positivamente supportato il gravoso carico di lavoro.

“Vogliamo che la necropoli resti aperta tutto l’anno” questo è il messaggio che i cittadini hanno formulato a gran voce,unitamente al desiderio che il parco archeologico venga reso fruibile al più presto con tutti i necessari servizi accessori. Cagliari con questo sito ha una grande opportunità: promuovere la cultura dando occupazione,opportunità di crescita culturale nel rispetto della valorizzazione integrata e funzionale della più importante necropoli fenico punica del mondo.

Un invito dunque alla Giunta del Sindaco Zedda affinché dia al capoluogo della regione sarda la possibilità realizzare il tanto annunciato e positivo salto di qualità che la città invoca da anni e che merita. Cagliari ha necessità di valorizzare la più grande risorsa che possiede: la cultura.

Paradossalmente si potrebbe affermare che Tuvixeddu insieme alla laguna di Santa Gilla sono il vero tesoro di Cagliari.

Daniela Deidda

891 eventi pubblicati

123 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español