Italia Eventi 24
LinguaIT
Jan Garbareck conquista il pubblico nell’Anfiteatro di Tharros
Musica nella terra dei Giganti

Dopo 4 anni ritorna in Sardegna nel magnifico sito archeologico degli scavi di Tharros,l’eclettico sassofonista Jan Garbareck,accompagnato da Rainer Brüninghaus al pianoforte e tastiere,Yuri Daniel al basso e il maestro di percussuoni Trilok Gurtu. Jan Garbareck, Norvegese,ha collaborato con moltissimi artisti,come il famosissimo Keith Jarrett.

Nel lontano 1986 iniziò ad incorporare nella sua musica sintetizzatori ed elementi di world music. Dischi come “Officium”,realizzato in collaborazione con il gruppo vocale di musica antica Hilliard Ensemble e inciso in un monastero sulle Alpi austriache,divenne uno dei dischi in assoluto più venduti dalla ECM,raggiungendo le vette delle classifiche in parecchi Paesi europei,o come l’ album “In Praise of Dreams” che ottenne la nomina per il Grammy Award. Il concerto è il terzo in programma del Festival Internazionale Jazz in Sardegna-European Jazz Expo,all’interno del cartellone della Musica nella terra dei Giganti.

Un un’ora e 45 solo strumentale ,tra le luci dei riflettori, barche ancorate nel golfo,pietre e colonne colorate; lo scenario è magnifico,si respirano i suoni del quartetto,si assorbe una musica con moltissime influenze Jazz,ma tiene a precisare in una recente intervista che "il vero jazz è quello di Neil Armstrong e John Coltrane e basta".

La sua è una world music,così universale da avere influenze dei fiordi della sua Norvegia,oppure della cattolica Polonia,del padre Polacco,o di tutto quello che ascolta e vive. Un musicista aperto al mondo,che è sempre più piccolo per assorbire e sperimentare qualsiasi cosa. Cosi come sperimenta con un assolo lunghissimo il percussionista Gurtu,che ritmando i suoni con la voce,usa di tutto per accarezzare propri strumenti,chiudendo lo spettacolo in crescendo con tutti i musicisti sul palco,meritandosi l’infinito applauso e i richiami dei presenti,per prolungare all’infinito queste sonorità. Ho sentito una frase di una persona che a fine concerto diceva all’amica: "mi sento bene,contentissima di aver vissuto questo concerto,avevo un nodo in gola,ansia,paura,batticuore,mi è passato,mi sento rilassata e felice".

Michele Vacca

57 eventi pubblicati

85 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español