Italia Eventi 24
LinguaIT
Isole che parlano… ai bambini

Come di consueto il piccolo festival dedicato all’infanzia e all’adolescenza apre le porte alla XVIII edizione del festival Isole che Parlano. Quello dei laboratori è un viaggio che dura da dieci anni,la corda si tende e noi festeggiamo il nostro compleanno con “tre viaggi”. I laboratori si svolgeranno dall’8 settembre nel polo culturale di Montiggia a Palau.

L’affascinante progetto – ideato da Alessandra Angeli – riparte forte,sulla scia dell’esperienza degli anni precedenti,delle menzioni speciali e dei premi ottenuti in numerosi festival internazionali. Attraverso l’emozione dei tanti che sono passati per i laboratori e le serate in piazza o in teatro,il senso di appartenenza a un progetto e a un percorso di crescita,lungo 10 anni,tende una corda colma di ricordi, profumi e colori brillanti. La corda è piena di sorrisi,suoni,immagini e urla di bambini. Spettacoli su misura,notti animate,abbracci,emozioni,successi. I tre laboratori. Volere Volare.

La corda si tende e noi prendiamo il volo con la guida dell’esperta “danzatrice di aquiloni” Alessia Marrocu che guiderà i bambini da 6 a 8 anni,in un percorso ludico-artistico che punta allo sviluppo di creatività e manualità passando attraverso l’affascinante mondo degli aquiloni. Le parole del faro. La corda tesa della vela maestra segue nella notte le indicazioni di un faro che parla. Insieme a Jacopo Tartari dell’associazione Art-too i bambini da 8 a 11 anni lavoreranno sulle risonanze simboliche del faro,guardiano della notte per tutti i naviganti,rielaborando in modo originale e giocoso,attraverso una condivisa rielaborazione costruttiva,pittorica,poetica,il tema del viaggio.

In viaggio. A passo lento procediamo con Simone Ciani e i ragazzi da 12 anni in su che,attraverso la videocamera,documenteranno il loro viaggio. Uno spostamento a piedi di poche centinaia di metri ci porterà alla scoperta di spazi infiniti,al compimento di itinerari immaginari. Le iscrizioni sono aperte dal primo settembre,fino ad esaurimento posti. È necessario compilare il modulo di iscrizione (scaricabile on line sul sito www.isolecheparlano.it) e tesserarsi all’associazione Sarditudine. Per chi vive a Palau è possibile recarsi nella biblioteca comunale in piazza Fresi. Per chi è fuori sede l’iscrizione va inviata via mail a laboratori@isolecheparlano.it previo tesseramento online di 15 euro,sempre a partire dal primo settembre.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 338.2058948. Il festival Isole che Parlano è organizzato dall’Associazione Sarditudine,con il contributo di:

Comune di Palau,Fondazione Banco di Sardegna,Ambasciata di Norvegia,Comuni di Tempio Pausania e Arzachena,Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di la Maddalena,Banca di Sassari. Con il patrocinio CNI dell’Unesco,Regione Autonoma della Sardegna,Provincia Olbia-Tempio,Comune di La Maddalena. Grazie alla collaborazione con Radio3 Rai,I.S.R.E.,Archivio Mario Cervo,Delphina Resorts,Sardinia Ferries e altri operatori turistici locali.

Comune di Palau

2 eventi pubblicati

2 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español