Italia Eventi 24
LinguaIT
I nazka al teatro Garau di Oristano con “La musique du voyage”
I Nazka a Oristano
I Nazka,notevolmente maturati,forti anche della loro esperienza in Marocco,dove per un mese si sono esibiti in vari locali,girando un video (Zenith Ram),tra i palazzi di Rabat,accompagnati dal percussionista Marocchino Rachid Aridod

L’Associazione culturale Arbolè,con il patrocinio del comune di Oristano,ha proposto Venerdì 12 febbraio,presso il Teatro Garau di Oristano,un viaggio immaginario che ha attraversato i territori Andini del Sud America,le coste bagnate dal Mediterraneo sino alle sabbie desertiche dell’Africa occidentale,con le sonorità tipiche di queste culture.

Le sonorità eseguite dal gruppo Nazka,raccontate dalla voce di Paolo Vanacore,e illustrate dai disegni di Vincenzo Curtale; il tutto contornato da ambientazioni scenografiche e con la speciale partecipazione di una rappresentanza del coro di Silì diretto dal Maestro Alessio Carrus.

I Nazka fondati in Sardegna nel 1981,dall’idea del cileno Felix Leonardo Quiroz Arias e da tre amici universitari suoi compagni,appassionati delle differenti culture musicali Andine,negli anni si evolvono,dando vita alla fusione tra le sonorità Andino Mediterranee,prestando particolare attenzione al profondo legame tra parole,musica ed emozioni. Lungo il percorso nascono collaborazioni con numerosi musicisti che arricchiscono,ciascuno col proprio bagaglio d’esperienza,il concetto musicale proprio del gruppo.

Nel 2010 Felix Leonardo decide di dedicarsi più intensamente alla ricerca culturale delle proprie radici,proseguendo comunque la collaborazione con i giovani componenti,dei quali fanno parte anche i figli Oscar e Matias. A loro è affidato il compito di continuare questo interessante cammino dal forte impatto emozionale,abbracciando suoni e ritmi nella creazione di nuove melodie.
La capacità strumentale e interpretativa e la forte esigenza compositiva porta il gruppo a tessere poesia,musica,sensazioni e parole,creando brani unici nel loro genere,utilizzati inoltre come colonne sonore in film d’autore. La formazione che si è espressa ieri al garau,formata da Matias e Oscar Quiroz Arias,Thomas Casti,Marco Angius e Davide Mereu,tutti Oristanesi,per la speciale occasione,propongono “La musique du voyage”,progetto nato per il recentissimo tour marocchino a Rabat e dintorni.
Le scenografie dei luoghi raccontati, con i disegni in diretta di Vicenzo Curtale,i testi di Paolo Vanacore,donano al progetto un nuova visione di integrazione musicale,strappando applausi fin dal primo brano d’apertura,eseguito per l’occasione dai tre elementi del trio corale “Elisir” diretto la maestro Alessio Carrus. I Nazka,notevolmente maturati,forti anche della loro esperienza in Marocco,dove per un mese si sono esibiti in vari locali,girando un video (Zenith Ram),tra i palazzi di Rabat,accompagnati dal percussionista Marocchino Rachid Aridod,hanno riempito la sala dando nuovi spunti di riflessione,trasmettendo una miscela di emozioni ad una platea che si è dimostrata matura per questo evento. Video

Michele Vacca

57 eventi pubblicati

85 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español