Italia Eventi 24
LinguaIT
Solstizi – Le notti del tempo sospeso a Selargius
Tre giorni di recitals,musica e poesia,con la presenza di artisti iraniani,kurdi e sardi
Dal 21/06/2013 al 23/06/2013

Metti in evidenza il tuo evento

Organizzato dalla cooperativa teatrale Sirio Sardegna Teatro,il 21,22 e 23 giugno,si svolgerà il festival Sostizi – Le notti del Tempo Sospeso,tre giorni di recitals,musica e poesia,con la presenza di artisti iraniani,kurdi e sardi.

Il festival si aprirà venerdì 21 alle 18.00,in una ideale continuità con la "Giornata del Rifugiato" appena trascorsa,con un concerto di musiche persiane dedicato a Bahram Torabi,rifugiato iraniano scomparso qualche anno fa,conosciuto e stimato per la sua umanità e il suo impegno civile.

Il 22 e il 23,tra uno spettacolo e l’altro,ci sarà il tempo per riappropriarsi,attraverso seminari pratici sulla raccolta e la conservazione delle erbe in oleoliti e sacchetti (presente anche una piccola mostra sulle erbe tipiche del periodo) e semplici e curiosi riti propiziatori,di alcune,tra le tradizioni popolari più interessanti della Sardegna legate anticamente al solstizio d’estate e,più tardi,alla festa religiosa di San Giovanni.

Non mancherà lo spazio dedicato alla scienza,con l’intervento di un astrofisico,durante il recital del 23,e l’osservazione guidata del cielo al telescopio.

La manifestazione si svolgerà nello spazio all’aperto antistante Casa Sirio,sede dell’associazione,in cui i soci sono impegnati da qualche tempo a dare corpo al progetto di un vero e proprio teatro di campagna,in uno spazio poco distante dalla città (esattamente al Km 8,0 della statale 387,direzione Dolianova),con la promozione di iniziative culturali che vadano anche al di là del teatro inteso staticamente, ma che anzi si intrecci spontaneamente con qualunque elemento legato ad altre arti,soprattutto alla poesia e alla musica,in una cornice che stimola un legame privilegiato e approfondito con la natura e con la "varia umanità" che,arrivando da paesi vicini e lontani,spesso fa di Casa Sirio la propria temporanea dimora,lasciando in cambio arte e sensibilità.

Il festival si concluderà all’aurora del 24,quando ci sarà l’occasione di poter esplorare anche il rito della raccolta della rugiada di San Giovanni….Note sul festival

Le notti del tempo sospeso… Quando il sole quasi si ferma e toglie alle creature il controllo.
Tempo di sogni e di insonni.
Il tempo dei riti delle ave,di mantra misteriosi sussurrati a mezza voce su erbe ed elementi a cui,dopo secoli,la scienza ha dato dignità di rimedio.
Le notti in cui il fuoco illumina la parte più nascosta di noi,facendo affiorare gli istinti più profondi. Il tempo in cui le nostre mamme e nonne,“in età da marito”,traevano auspici sul loro futuro sentimentale dagli insetti che,all’alba di San Giovanni,già lavoravano alacri sui fiori di un tasso barbasso che la notte precedente le ragazze avevano segnato con un nastro colorato.

Anni prima,appena adolescenti,avevano saltato i fuochi,per stringere,insieme a mani di compagne e compagni,legami più forti delle parentele.

Tempo di magie e incantesimi,di bigliettini gettati sul fuoco a far bruciare desideri inconfessabili,come un mandala che porta impressa nei segni la nostra identità.

Notti per onorare in musica un amico che non c’è più,ma che non ci ha lasciato,se il suo ricordo vive nel canto dei suoi conterranei,che affrontano distanze abissali per salutarlo qui,nella terra che tanti anni fa l’aveva accolto.
Tempo di sogni e di poesia,quando l’inconscio ha vita facile. Il teatro,che è nato da un rito,ha anche qui le sue radici; il teatro di Sirio,che porta non casualmente il nome di una stella,è anche qui,in queste piccole storie,piccolo primo passo di creazioni più ampie,che racconteremo insieme ad artisti,sciamane isolane e scienziati,che ci prenderanno per mano a saltare simbolicamente sui fuochi,a scoprire la magia,l’ordine e il caos creativo di queste notti sospese di mezza estate. G. V.

Programma dettagliato
Venerdì 21 Giugno
ore 18.00 – Il tempo dei ricordi
Salamati be Bahram – Salute a Bahram ritratto di Bahram: un uomo,un amico
ore 21.00 – Il tempo della musicaConcerto per Bahrammusica persiana con Setareh Soheili (voce),Pouyan Kazemjan (tar e voce),Hossein Djouiai (tombak) a seguire: cena persiana

Sabato 22 Giugno ore 18.00 – Il tempo dei rimedi erbe,oleoliti e retzetas seminario pratico a cura di Paola Siddiore 21.00
– Il tempo della poesia
La luna e l’erba divertissement poetico con Tino Petilli,Maurizio Mezzorani,Maria Teresa Coi,Francesco Nonnis,Maurizio Tancredi e Marco Meloni alla chitarraa seguire: cena con le erbe

Domenica 23 giugno
ore 18.00 – Il tempo del ritoacque lustrali,messaggi dal fuoco al sole,piccoli riti propiziatoria cura di Paola Siddi
ore 21.00 – Il tempo degli astri
Buongiorno Notte gli astri tra scienza, musica e poesiarecital con Gisella Vacca,Mübin Dünen,Apo Zuverice la partecipazione dell’astrofisico Manuel Floris
ore 22.00 – cena del solstizioa seguire: osservazione del cielo al telescopio,guidata da Manuel Floris
Aspettando l’Aurorafesta in musica…durante il festival si potrà visitare la mostra sulle erbe di San Giovanni

Per informazioni e prenotazioni: siriosardegnateatro@tiscali.it


Organizzazione

siriosardegnateatro@tiscali.it

Sirio Sardegna Teatro

1 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español