Italia Eventi 24
LinguaIT
Proroga fino al 16 settembre della mostra “Segnare il vento,con gli occhi della mente”
La mostra propone sculture prevalentemente in marmo di medie e grandi dimensioni,che appartengono a differenti momenti della produzione di Anna Saba
28/08/2012

Metti in evidenza il tuo evento

Prorogata fino a domenica 16 settembre la mostra Segnare il vento,con gli occhi della mente,sculture di Anna Saba.La mostra allestita a Cagliari nella Sala delle Volte e nel piazzale esterno del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà,nasce da un progetto di Anna Saba,curato da Simona Campus e realizzato in collaborazione con il Consorzio Camù,l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Consiglio Regionale per la Sardegna,con il contributo del Comune di Cagliari.

La mostra propone sculture prevalentemente in marmo di medie e grandi dimensioni,che appartengono a differenti momenti della produzione di Anna Saba: alcune nascono appositamente per la mostra,altre acquistano nuova vita e ulteriore valore in questo specifico contesto.

Le opere presenti nella Sala delle Volte sono a tutto tondo e tendono all’astrazione,non rappresentano figure definite ma evocano suggestioni grazie al rapporto dialettico tra superfici aspre e superfici morbide,levigate. I colori e le tipologie del marmo corrispondono a variate sensazioni tattili,acuite da solchi,inflessioni e rigonfiamenti.
La scultura Infibulazione richiama la terribile pratica,ancora perpetrata in alcuni paesi,della mutilazione degli organi genitali alle bambine: il trauma del corpo femminile violato e martoriato è reso dai tagli netti e precisi nel blocco di pietra e dagli spuntoni metallici che lo trapassano.Le opere predisposte nel piazzale esterno sono opere monumentali,create per una dimensione ambientale,che mettono in evidenza ed esaltano le caratteristiche originarie e il processo costitutivo della materia.

La mostra di Anna Saba prevede un allestimento studiato per consentire ai visitatori di “vedere” le opere attraverso il tocco delle mani. I percorsi tattili e scrittura braille si avvalgono della collaborazione con l’UCI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti,Consiglio Regionale per la Sardegna).La scultrice,coinvolta in una pluralità di forme espressive,da alcuni anni persegue con il suo lavoro l’obiettivo di avvicinare all’arte le persone non vedenti e ipovedenti,di abbattere barriere e ostacoli,fisici ed emotivi. Il progetto mette al centro della fruizione dell’arte il senso del tatto,sulla cui importanza già scrisse il fondatore del Futurismo Filippo Tommaso Marinetti,nel Manifesto del tattilismo,datato 1921.

Nell’attuale panorama nazionale e internazionale il progetto si ispira ad una serie di rilevanti esperienze,tra le quali particolarmente significativa è l’attività promossa dal “Museo Tattile Statale Omero” di Ancona.Il riferimento nel titolo della mostra alle bandierine e agli altri dispositivi segnavento vuole esprimere come,tra le difficoltà dell’esistenza,l’arte possa e debba continuare ad essere un meraviglioso indicatore di direzione.Anna Saba è nata a Guspini e ha compiuto studi artistici. Il suo avvicinamento alla scultura si deve soprattutto all’influenza del nonno toscano. Gli inizi della sua produzione risalgono agli anni Ottanta: la partecipazione al movimento PLEXUS l’ha condotta a esperienze multimediali più complesse e ad una apertura delle forme nello spazio.

Materia privilegiata delle sue opere è il marmo proveniente dalle cave dei Monti Apuani. Dopo lo sviluppo dell’idea iniziale,la scultrice si occupa in prima persona di incidere,intagliare e sagomare la pietra; per compiere questo lavoro,faticoso e paziente, si reca nelle officine tecniche specializzate in Toscana e in particolar modo a Pietrasanta. Numerose le mostre personali e le opere acquisite in collezioni permanenti.

Consorzio Camù

21 eventi pubblicati

1 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 04/11/2019 al 27/11/2019
Cagliari
dal 28/11/2019 al 19/12/2019
Selegas
24/11/2019
Siliqua
dal 09/11/2019 al 31/12/2019
Oristano
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español