Italia Eventi 24
LinguaIT
Il Goceano: tra castelli,foreste,storia e murales
Con questo suggerimento partecipo al concorso di Marenostrum "10 consigli utili per una prima vacanza in Sardegna"
Dal 03/06/2011 al 31/12/2011

Metti in evidenza il tuo evento

Situato tra il Monte Acuto,la Barbagia,il Marghine e il Mejlogu,il Goceano – in sardo Costèra – è una regione storica della Sardegna,appartenente alla provincia di Sassari.
Bagnato dal fiume Tirso,il suo territorio è caratterizzato dalla presenza della catena montuosa Marghine-Goceano,che ha nel Monte Rasu la sua cima più alta (Sa Punta Manna,1259 m.) e comprende i comuni di Benetutti,Nule,Bultei,Anela,Burgos,Bono,Bottidda, Esporlatu e Illorai.

Il variegato paesaggio e il suo immenso tesoro floro-faunistico,costituito da superfici boscate (Sos Niberos,Monte Pisanu) ed endemismi rari,fanno della Costèra uno dei territori più interessanti dal punto di vista naturalistico,rendendola zona ricca di itinerari per l’escursionismo ambientale e culturale. Non da meno,infatti,è il suo patrimonio storico-artistico che consta di circa 340 siti archeologici di età prenuragica,nuragica e romana; come le necropoli di S’Unighedda (Burgos) e Sos Furrighesos (Anela), il Nuraghe Voes (Nule),le terme Aquae Laesitanae (Benetutti),la Chiesa campestre di San Saturnino (Bultei) risalente al XIII secolo; senza tralasciare il Castello di Burgos,edificato su un massiccio roccioso tra il 1127 e li 1133 da Gonario di Torres,e dal quale si può ammirare uno splendido panorama.

Dopo essere passati dal castello all’immancabile pic nic a Foresta Burgos – con i suoi lecci,roverelle,tassi,cavallini provenienti dalla Giara di Gesturi e asinelli albini dell’Asinara – non bisogna scordarsi di visitare Bono,capoluogo del Goceano,con i suoi monumenti preistorici e la chiesa medioevale dalla facciata in trachite rosa,San Michele Arcangelo,costruita a cavallo tra il XIII e il XIV secolo.
Bono è anche il paese natale di Giovanni Maria Angioy,patriota sardo,al quale è dedicato il busto in Piazza Bialada,circondato dal murale più grande della Sardegna: un’opera di Liliana Cano raffigurante i moti antifeudali.

Visitare la Costèra significa dunque immergersi in uno degli spettacoli naturali,storici e culturali più suggestivi dell’isola,facendosi travolgere dalle molteplici sensazioni che ne derivano: come la libertà immensa che si respira da Colle San Paolo a Nule quando ci si imbatte nella panoramica mozzafiato di tutto il Goceano.

Carla Casu

16 eventi pubblicati

6 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 03/06/2019 al 05/08/2019
Cagliari
dal 13/06/2019 al 18/06/2019
Arbus
dal 06/06/2019 al 09/06/2019
Neoneli
dal 16/04/2019 al 02/07/2019
Cagliari
dal 11/04/2019 al 31/05/2019
Cagliari
dal 10/05/2019 al 12/07/2019
Cagliari
dal 21/03/2019 al 04/07/2019
Cagliari
dal 01/06/2019 al 02/06/2019
Porto Torres
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español