Italia Eventi 24
LinguaIT
Ciclo di conferenze a partire dal 4 febbraio 2017
04/02/2017

Metti in evidenza il tuo evento

Il ciclo di conferenze “Culture a confronto,la diversità come ricchezza“,tenuto dalla dottoressa Donatella D’Addante e promosso da Qui e Ora,si pone l’obiettivo di esplorare i tratti comuni e quelli peculiari di dodici culture in un viaggio ideale che procede verso est.

Ogni incontro avrà la durata di 2 ore (dalle 19.00 alle 21.00),comprensive del dibattito. Aprirà il ciclo LA CULTURA ARABA (il 4 febbraio 2017) di cui si tratteranno i seguenti argomenti: Le differenze tra mondo arabo e mondo islamico.
Gli usi e i costumi nelle cerimonie sociali più importanti: nascite,matrimoni,funerali. Il malocchio e la superstizione. Il Ramadan. Gli aforismi,i proverbi e i detti arabi. Le particolarità culturali. I nomi arabi: l’origine e il significato. La cerimonia del tè. L’abbigliamento nel mondo arabo: tra passato e presente. Le canzoni popolari. Le feste e il folklore.

CULTURA CINESE (il 4 marzo 2017): Le etnie,le lingue e le religioni. Il Confucianesimo. Il Taoismo: Yin e yang,concetti chiave del pensiero cinese La famiglia tradizionale. L’arte. La numerologia: l’importanza dei numeri e il loro significato. Il Feng shui: l’arte di organizzare e armonizzare lo spazio. Il Qigong: l’arte del respiro. La Medicina Tradizionale. Le feste,gli usi e i costumi. I proverbi cinesi. Il matrimonio.

CULTURA RUSSA (l’8 aprile 2017): Russia: il punto di incontro tra Oriente ed Occidente. Le icone russe. La letteratura. L’architettura. La cucina: un intreccio di cultura tra le diverse etnie. Il folklore: un modo per ritrovare la propria identità culturale. Il tè: una delle bevande più diffuse del paese. Le etnie. Le religioni. L’origine ed il significato della matrioska. La musica e la danza. Le Fiabe russe.

CULTURA INDONESIANA (il 6 maggio 2017): Le 300 etnie: una grande ricchezza di tradizioni e di usi e costumi diversi. L’Indonesia: un paese di contrasti. Le religioni. Le lingue e i dialetti. L’arte. Le danze. La variegata cucina indonesiana. Il Wayang Kulit: il tradizionale teatro delle ombre di Giava. L’abbigliamento. Il batik. Il cinema. Le feste e il folklore.

CULTURA VIETNAMITA (il 27 maggio 2017): Le origini del popolo vietnamita: tra storia e leggenda. Il Tet: la festa per eccellenza. Le lingue e le etnie. My Thuat:l’arte in Vietnam. Le religioni e le filosofie. Il costume tradizionale: Ao Dai. L’importanza e l’utilizzo del cappello: Nón Lá. Le feste e le sagre. La cucina: i piatti tipici. I nomi vietnamiti. I Detti e gli aforismi.

CULTURA CAMBOGIANA (il 27 giugno 2017): La società e la religione. Le minoranze etniche. Le lingue e i dialetti. Arte: la scultura e la pittura. La musica: un’offerta alla divinità. La danza: anima,storia e tradizione del paese. Le festività tipiche. Le tradizioni e il folklore. La cultura khmer. Il Bon om touk: la festa dell’acqua. Alla scoperta dei mercati di Phnom Penh. La cerimonia dell’aratura reale: un antico rito contadino. Il bokator: l’arte marziale dell’Impero Khmer.

CULTURA LAOTIANA (il 15 luglio 2017): Lo stile di vita. L’architettura. La religione e le credenze. Il Tak Bat: la questua mattutina dei monaci buddhisti. Il Su Khuan: la cerimonia Baci,la “buona fortuna”. I gruppi etnici in Laos. Le feste popolari: roccaforte della tradizione laotiana. I riti di passaggio. La letteratura,l’arte e la musica. Gli usi e i costumi. L’arte culinaria.

CULTURA MALESE (il 9 settembre 2017): La complessa composizione etnica della Malaysia. Il concetto di identità malesiana. Le feste e le ricorrenze popolari. Il kampung,il villaggio: cuore del mondo malesiano. La cucina tradizionale. Il matrimonio. Il Kelantan: la culla della cultura malese. L’artigianato. Danze e musiche malesi. Il cinema. Le religioni: il Kota Bharu,il cuore dell’Islam malese. Le lingue.

CULTURA BIRMANA (il 30 settembre 2017): Le culture sopravvissute di Burma. I differenti culti e le diverse ritualità religiose. I Nat: gli dei del monte Popa. Le lingue e le etnie. Le festività nazionali. I riti di passaggio: il matrimonio e il funerale. L’abbigliamento. I costumi birmani: i legami con l’astrologia. La cultura del cibo. Il Mohinga: piatto rappresentativo del concetto di equilibrio nella cultura Birmana. Il teatro delle marionette. La danza: un grande patrimonio artistico e culturale. La Danza della Prosperità dei Kachin. La Danza delle Candele dei Rakhine. L’arte e la cultura birmana del dono. La letteratura,la musica,il cinema e l’architettura.

CULTURA THAILANDESE (il 14 ottobre 2017): La religione. Il rapporto del popolo con la monarchia. Il concetto di Sanuk: il…non preoccuparsi troppo del domani. Le usanze locali. La lingua. La particolarità nei nomi e nei cognomi. L’arte,il teatro,la danza,la musica,la letteratura e l’architettura. La popolazione. La società thailandese. Il concetto di sa-nuk,il divertimento: caposaldo della cultura thailandese. La bandiera e l’inno nazionale. Il significato del sorriso. La cucina.

CULTURA INDIANA (il 18 novembre 2017): La vita quotidiana. Le famiglie e le abitazioni. La dote e il matrimonio. Il rito funebre. La danza e la musica. La tradizione del sati: il bagno di fuoco. L’abbigliamento. La società indiana. Gli usi e i costumi. La struttura familiare tradizionale. L’arte. Il cinema: Bollywood. Le religioni. Le feste. La cucina tradizionale. Le lingue. Le arti marziali indiane.

CULTURA COREANA (il 16 dicembre 2017): Il Sollal: il capodanno lunare. Il “Festival dell’Orizzonte” di Kimje. Il “Festival del Fango” a Boryeong. Chuseok: il giorno del ringraziamento. Il timbro personale: un oggetto indispensabile. Nubi hanbok: gli abiti tradizionali. L’importanza dei giochi. Le credenze,le leggende e i racconti popolari tradizionali. Il potere della danza. Chusok: i riti ancestrali. La cerimonia del tè coreana. Il fascino dell’ondol: il pavimento riscaldato. Hanji: la carta tradizionale del paese. I proverbi coreani. La scuola delle buone maniere: Yejol. T’ojong pigyol: il libro degli indovini. La numerologia. La cucina coreana. L’organizzazione del sistema sociale. I passatempi. Le curiosità: i nomi,i timbri,la data,il modo di contare,l’età.

Il costo di ogni incontro è 15 euro.
Abbonamento per 6 conferenze: 70 euro invece che 90 euro.
Abbonamento per 12 incontri : 150 euro invece che 180.

Per informazioni e iscrizioni: mandare una mail a qui.eora@libero.it (specificando la o le conferenze a cui si vorrebbe partecipare) oppure telefonare ai numeri: 3270544471 (Roberta Sirigu) – 3779590023 (Simona Messina). Donatella D’Addante Laureata in Scienze Politiche (indirizzo storico-politico-internazionale) e in Scienze Sociali,socia dell’ISIAO (Istituto Italiano per l’Africa e per l’Oriente) di Milano,da sempre attenta alla culture ‘Altre’,insegna,tra l’altro,lingua e cultura araba,cinese e russa.


Organizzazione

qui.eora@libero.it
3270544471 (Roberta Sirigu)

Qui e Ora Associazione Culturale e Pedagogica

65 eventi pubblicati

1 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 05/07/2019 al 07/07/2019
San Vero Milis
dal 16/04/2019 al 20/04/2019
Iglesias
dal 27/04/2019 al 01/05/2019
Pompu
dal 27/04/2019 al 28/04/2019
Bosa
dal 21/03/2019 al 04/07/2019
Cagliari
dal 21/03/2019 al 04/07/2019
Cagliari
dal 10/05/2019 al 12/07/2019
Cagliari
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español