Cerca articoli
·

Un un'ora e 45 solo strumentale, tra le luci dei riflettori, barche ancorate nel golfo, pietre e colonne colorate; lo scenario è magnifico, si respirano i suoni del quartetto, si assorbe una musica con moltissime influenze Jazz

·

Particolarmente forte e suggestiva l’interpretazione data da Simona e Aisha nella “Morte del Primogenito”, dove la mimica teatrale si fonde con la danza

·

A Cagliari le manifestazioni più importanti al teatro Massimo dove interverranno l'assessore Firino e altri ospiti.

·

Abbattere i muri per raccontare la contemporaneità. Un’iniziativa di Sardegna Teatro e Ejatv, selezionata dal MIBACT per MigrArti, che conferma il fermento della direzione di Mancini e la vocazione del teatro.

·

L'arte e la creatività come strumenti per vincere l'isolamento e illuminare le giornate dei malati.

Archivio Vai all'Archivio