Escursione alla Cascata di Muru Mannu

Ammirare la Cascata più alta della Sardegna sia dall'alto, incastonata in quelle impervie cime, che dal basso dove si può ammirare in tutta la sua maestosità è un esperienza indimenticabile.

Partendo da cantina Ferraris il percorso è abbastanza agevole, attraversando una zona boscosa si supera dapprima il bivio con il sentiero 113 che conduce alla cascata di Piscina Irgas e successivamente si incontra il sentiero 112, lo si percorre tutto sempre in ascesa per arrivare a quota 710 mt da dove è possibile avere una panoramica sulla cascata di Muru Mannu e sulle impervie cime che lo sovrastano.

Arriveremo in località Figus, vicino all'ovile Linas da dove inizieremo la discesa verso la cascata seguendo le rive del rio Arrus Arbus che si ricollega al rio Linas.


Lungo il percorso potremo ammirare le prime fioriture dei gigli, delle orchidee e dei ciclamini sino ad incrociare il sentiero che risale verso la cascata e si arriva a una confluenza tra due rii, il rio Muru Mannu a sinistra e il rio Linas a destra. In entrambi i lati è possibile notare delle piccole cascatelle. Il sentiero passa sulle pareti di roccia a strapiombo e si restringe considerevolmente.

Infine, si raggiunge uno spiazzo circondato da alte pareti rocciose. Qui si può ammirare la cascata di Muru Mannu, che con i suoi 70 metri è la più alta della Sardegna.

Dopo il pranzo si rientrerà seguendo il sentiero 109 in mezzo a boschi di lecci.

Programma:
h 9.00: incontro nel parcheggio di via Sassari a Villacidro (incrocio via Nazionale strada per il lago);
h 9.30: trasferimento in auto verso la caserma della Forestale nell'area demaniale di Monti Mannu;
h 9.45: avvio escursione;
h 13.00: pranzo al sacco.
h 17.30: rientro.
Suggerimenti: Abbigliamento comodo e confortevole, pantaloni lunghi, giacca a vento e scarpe da trekking. Consigliati cappellino, occhiali da sole, una buona riserva d’acqua ed uno scacciacqua.
I partecipanti devono comunque avere una preparazione fisica adeguata all’ impegno dell’escursione ed essere in buono stato di salute generale.

La quota di adesione è di € 10,00 e comprende il servizio di accompagnamento con Guide iscritte all'albo e assicurazione . Percorso con grado di difficoltà medio, lungo circa 11 km. Il dislivello è di circa 350 mt.

DOVE