“Radiolando” a Cagliari

Cagliari » Teatro delle Saline

Riparte dopo la pausa natalizia la Stagione di Teatro Contemporaneo 2010-2011 di Akròama.

21602 punti 26 Eventi pubblicati 7 Notizie pubblicate 3 Commenti 38.899 Visite ricevute 1.213 Condivisioni su Facebook

Sono le due attrici, ballerine, cantanti, Michela Sale Musio e Tiziana Troja le protagoniste della nuova edizione di “Radiolando” in scena giovedì 20 e venerdì 21 gennaio alle ore 21 al Teatro delle Saline in viale la Palma a Cagliari.

“Radiolando con i Sikitikis” è uno spensierato viaggio tra le canzoni di una delle più note band musicali del panorama italiano nel quale irrompono Ginger Degli Esposti e Nives Gamberini, le due attempate “signorine” romagnole che decidono di lasciare l’ospizio proprio perché attratte dalla musica.

Questa nuova versione di Radiolando, attingendo al ventaglio di generi musicali dei Sikitikis, surf, garage, rock'n'roll, crossover, melodia italiana, colonne sonore d'autore del grande cinema, è un concerto che il pubblico potrà gustare in versione unplugged con l’aggiunta di un tourbillon di situazioni surreali, scandite dalla travolgente ironia delle due irriverenti e disarmanti vecchiette.

Un concerto che diventa spettacolo: in scena le voci recitanti di Michela Sale Musio, Tiziana Troja, Fabio Petruzzo e la band nata nel 2000, formata da Alessandro Spedicati noto Diablo, Gianmarco Diana noto Jimi, Enrico Trudu conosciuto come Zico, Daniele Sulis noto Reginald.

Questa collaudata accoppiata, nel 2008, infatti, avevano realizzato il progetto “Stanze tirate a Lucido” e l’anno dopo invece, il cantante Alessandro Spedicati, aveva interpretato uno dei personaggi in “Speradiserabeltemposi…Rosso!” darà vita a due serate esplosive, ricche di musica, ironia, divertimento e colpi di scena.

Lo spettacolo per la regia di Tiziana Troja e Michela Sale Musio, è nato da un’idea originale di Stefania Secci e Nicola Pedroni, le immagini ed i video del sono studiati e assemblati dal graphic designer neozelandese Jeremy Stewart, le scenografie di Sami