Cerca eventi

Reading in Tour della Poetessa Maram Al Masri

Parte l’otto luglio, con un reading presso il centro culturale Unla di Oristano, il tour della poetessa siriana Maram Al Masri,

8 luglio 2011 ore 20:30
Oristano » CENTRO CULTURALE UNLA
GIAN PIERO PINNA
Reporter Gold
107 Eventi pubblicati 44 Notizie pubblicate
READING IN TOUR DELLA POETESSA MARAM AL MASRI
organizzato dal Comune di Baradili, dalla stessa Unla di Oristano, dalla Biblioteca Gramsciana , dalla Casa Museo Antonio Gramsci di Ghilarza e da Nur s.n.c.

Il 9 Luglio, invece, sarà il turno di Baradili, dove all’interno della corte del Centro culturale, dopo i saluti di rito, alle 21,30 inizierà il reading di Maram al Masri. Coordinerà i lavori Giuseppe Manias. Sarà presente anche il poeta Dino Maccioni e mentre la poetessa declamerà i suoi versi in lingua madre, verranno proiettate le quartine tradotte in italiano da Raffaela Marzano, affinché gli spettatori possano meglio apprezzare il suono e il verso della poesia di Maram al Masri.

La poetessa, è nata nel 1962 a Lattakia (Siria), sulle rive del Mediterraneo, ad appena venti miglia marine dall’isola di Cipro e vive a Parigi dal 1982.
Dopo un primo libro pubblicato nel 1984 a Damasco dal titolo “Ti minaccio con una colomba bianca”, presso la casa editrice del Ministero dell’Educazione, ritorna alla poesia con “Ciliegia rossa su piastrelle bianche”, pubblicato a Tunisi dalle Edizioni L’Oro del Tempo, nel 1997, è salutato con entusiasmo dalla critica dei paesi arabi. Il premio del Forum culturale libanese in Francia, al quale partecipò il poeta libanese Adonis e destinato a premiare le creazioni letterarie arabe, le è stato attribuito nel marzo 1998.
Questo libro è stato tradotto in spagnolo, in francese, in corso e in inglese (Gran Bretagna e Stati Uniti). Molte sue poesie sono state tradotte e pubblicate in riviste, in spagnolo, francese, inglese, tedesco, italiano, corso e turco. Il suo terzo libro “Ti guardo”, pubblicato originariamente a Beirut nel 2000 (e poi in Francia e in Spagna) è stato pubblicato nell'agosto del 2009 da Multimedia Edizioni (traduzione dall'arabo di Marianna Salvioli). La sua poesia è inserita nel volume "Non ho peccato abbastanza. Antologie di poetesse arabe contemporanee" (Mondadori, 2007). Maram al-Masri ha partecipato a numerosi festival internazionali di poesia in tutto il mondo e per Casa della poesia nel 2004 a "Il cammino delle comete" e a "Sidaja", nel 2005 a “Napolipoesia nel Parco” e agli “Incontri di Sarajevo”. Sempre nel 2005 è stata ospite di Casa della poesia. Nel 2007 e nel 2009 ha preso parte a "VersoSud", Reggio Calabria. A novembre 2009 e febbraio 2010, è stata ospite di Casa della poesia per una serie di letture e presentazioni per il suo libro "Ti guardo".
Sempre nel 2010 è stata tra i protagonisti di “Ritratti di poesia” (Roma, Tempio di Adriano). Il suo ultimo libro "Les âmes aux pieds nus", pubblicato in Francia da Le Temps des Cerises è pubblicato nel 2011 col titolo Anime scalze presso Multimedia Edizioni / Casa della poesia. La scrittrice con questo volume realizza un ritratto di donne vittime della violenza in Francia e nel mondo. Ogni poesia è ispirata ad una storia vera, scaturita da un incontro con una donna vera ed esprimono con grande tenerezza, il dolore ma anche la dignità, la volontà di resistere e vivere in libertà, gioia e a volte umorismo, il sogno e la fantasia.
A cura di Gian Piero Pinna

DOVE

Oristano » CENTRO CULTURALE UNLA