Cerca eventi

Paolo Fresu & Omar Sosa per la 27^ tappa del tour "!50"

Jazz, musica cubana e world music si incrociano in questo straordinario “Promise Duo”, in cui la tromba di Paolo Fresu s’incontra con l’eccezionale pianismo di Omar Sosa.

8 luglio 2011 ore 21:30
Settimo San Pietro » Ex Cava
marenostrum
Reporter Gold
557 Eventi pubblicati 42 Notizie pubblicate
Paolo Fresu & Omar Sosa
Paolo Fresu - tromba, flicorno, effetti
Omar Sosa - piano, Fender Rhodes, effetti

Jazz, musica cubana e world music si incrociano in questo straordinario “Promise Duo”, in cui la tromba di Paolo Fresu s’incontra con l’eccezionale pianismo di Omar Sosa, in un dialogo all’insegna della sensibilità e della ricchezza musicale. Punto fondante del sodalizio è appunto “Promise”, un album del 2007 che miscela con spregiudicatezza armonie jazz ed elettronica, un lavoro in cui il pianista cubano, alla testa del suo Afreecanos Quartet (con il bassista originario del Mozambico Childo Tomas, il batterista Julio Barreto e il percussionista e cantante senegalese Mola Sylla) incontra il lirismo della tromba di Paolo Fresu.
Anche nel solco di quel lavoro, negli anni successivi, arriva una serie di concerti, comprese le esibizioni in duo, che entusiasmano critica e pubblico.

OMAR SOSA
Nato nel 1965 a Camagüey, a Cuba, pianista eccezionale, poliglotta musicale che unisce i continenti, Omar Sosa è un’allegoria dello scambio artistico universale. Comincia a studiare musica a otto anni al Conservatorio municipale (dove si avvicina alle percussioni, e in particolare alle marimba) e alla Scuola Nazionale di Musica dell’Avana, poi all’Istituto Superiore d’Arte dove segue una formazione accademica di composizione, armonia e strumentazione. Forte di questa base teorica, si avvicina allora al pianoforte che l’aveva sempre affascinato per il suo carattere orchestrale e percussivo, diventando presto il suo strumento preferito. La pratica del pianoforte, che suona da autodidatta, sarà sempre influenzata da quella delle percussioni: è il suo stile personale, di grande audacia ritmica, diventato ormai il suo tratto caratterizzante.

DOVE


Caricamento in corso.....