Tra le finaliste anche la scrittrice sarda Pasqualina Sanna

Concorso Letterario Pagina UNO.

Il premio consiste nella pubblicazione dell’opera e nella sua partecipazione alla 10^ edizione di “Più libri più liberi” a Roma, presso il Palazzo dei Congressi dell'Eur dal 7 all'11 dicembre 2011

Giornalista pubblicista, collabora a numerose testate e ha scritto anche il libro La storia della cucina sarda e or…
68571 punti 107 Eventi pubblicati 44 Notizie pubblicate 35 Commenti 127.485 Visite ricevute 2.190 Condivisioni su Facebook
“Il premio letterario Pagina UNO, nasce per sostenere e promuovere opere inedite portando il libro fuori dai soliti canali letterari tradizionali, ristabilendo importanza e rilievo all’essenziale, ma a volte trascurato, rapporto tra lettore e autore – affermano i responsabili della Casa Editrice DEd’A, che hanno organizzato il concorso.

"La nostra iniziativa, intende essere un luogo di incontro, di condivisione e riflessione, di confronto e creatività, in poche parole, il tramite tra le idee, i racconti, la cultura, insita in ogni nostra pubblicazione, affinché il libro possa arrivare ovunque ci sia un lettore, sia esso giovane e vorace o saggio ed esperto e per questo ci spingiamo oltre le librerie, anche nel mondo virtuale.


La giuria del concorso, infatti, sarà il lettore stesso che, leggendo la prima pagina dei romanzi finalisti, potrà votare il proprio preferito – in conclusione gli editori organizzatori, affermano che “Con la volontà di essere tramite diretto tra chi crea e chi vuole farsi ammaliare dalla parola scritta, gli affidiamo questa importante decisione affinché sia direttamente lui a poter scegliere cosa leggere”.

La Giuria interna della Casa Editrice DEd'A, ha già valutato e selezionato le opere pervenute e ammesse entro il termine del 30 Luglio, e ora la fase cruciale del concorso, in quanto il vincitore, sarà decretato dai lettori che, dal 15 agosto fino al 30 ottobre, voteranno l’opera preferita sul sito della casa editrice organizzatrice. Tra le finaliste, anche la scrittrice sarda Pasqualina Sanna.