Cento organizzazioni hanno aderito all’iniziativa che prenderà il via domenica 8 maggio 2011

Parte da Cagliari la 1^ campagna volontaria per la Mobilità Sostenibile

"1x100" promuove l’utilizzo volontario di mezzi di trasporto alternativi all’auto, partendo dalla domenica, per arrivare a tutti i giorni della settimana.

Per lavoro usa i Social Network, organizza eventi e promuove il turismo in Sardegna. Unendo a queste passioni anche… http://https://www.linkedin.com/in/alessandrapolo
124411 punti 119 Eventi pubblicati 65 Notizie pubblicate 15 Commenti 220.918 Visite ricevute 8.065 Condivisioni su Facebook
“1x100” prenderà il via domenica 8 maggio 2011 in occasione del Bici Day e si propone di incentivare in modo volontario gli spostamenti in città in autobus, in metro, in bicicletta e a piedi!

Il nome 1x100 nasce per sottolineare l’aspetto virtuoso e moltiplicatore delle buone pratiche: un'azione positiva ne può innescare altre cento.
E cento (e più!) sono anche le organizzazioni aderenti al momento del lancio, che vede Cagliari come comune-pilota e che si prolungherà per tutto un anno.

La Campagna 1×100 è promossa dall’Associazione Pamoja Onlus (con sede a Cagliari e Padova) in rete con oltre 100 realtà territoriali: associazioni, esercenti, scuole, studi professionali e aziende.
La campagna è volutamente positiva in quanto mira a promuovere mezzi di trasporto alternativi e più sostenibili e non ad astenersi sempre e comunque dall’utilizzo dell’auto. Non un divieto quindi ma una promozione volontaria che vede anche nel car-pooling una modalità facilmente percorribile da tutti.
Il 2011 è l’Anno Europeo del Volontariato e il progetto si regge totalmente su forze volontarie con un grande coinvolgimento territoriale: numerosi cittadini e aziende si sono impegnati a utilizzare mezzi alternativi all’auto la domenica e stanno promuovendo una mobilità così più sostenibile.

Come funziona 1x100
1x100 promuove quindi l’utilizzo volontario di mezzi di trasporto alternativi all’auto, partendo dalla domenica, per arrivare a tutti i giorni della settimana! Per spingere i cittadini ad un cambiamento consapevole e volontario delle proprie abitudini realizzerà nel corso dell’anno delle campagne di comunicazione e sensibilizzazione per attirare l’attenzione sul tema.
In diverse città italiane ed europee le cosiddette domeniche ecologiche sono imposte dall’alto e i cittadini sono obbligati a non usare l’auto. A Cagliari si è deciso di promuovere invece un’azione volontaria. Nulla è vincolante ma non per questo meno efficace.

Ma anche la politica deve fare la sua parte: ad esempio rendendo più fruibili i mezzi di trasporto pubblico o incentivando l’utilizzo della bicicletta con la creazione di nuove piste ciclabili. Su questa scia nasce l’idea di coinvolgere nel lancio della campagna i candidati a sindaco della città. E i promotori di 1x100 hanno inviato una lettera aperta a tutti i candidati sindaco per chiedere - al di là dei colori politici - di appoggiare la campagna ed andare al seggio elettorale a piedi, chiedendo di fare lo stesso anche ai propri elettori.
A breve verranno resi pubblici i nomi dei candidati aderenti, sul sito dell’iniziativa e sulla pagina Facebook.

Agli oltre 100 partner si aggiungono anche dei sostenitori che hanno contribuito attivamente alla realizzazione dell’iniziativa, tra tutti la Cartiera Favini, che ha donato l’Alga Carta per i manifesti (fabbricata utilizzando alghe in eccesso della Laguna di Venezia) e il CTM, che collabora nella distribuzione del materiale promozionale dell’iniziativa sui propri mezzi pubblici.

Come si partecipa
Partecipare alla campagna è semplicissimo: è sufficiente segnalare il proprio interesse aderendo on-line sul sito web dell’iniziativa. Chi vuole può sostenere l’iniziativa anche in modo più attivo, richiedendo e distribuendo i materiali gratuiti della campagna o promuovendo l’iniziativa nelle proprie famiglie e nei propri luoghi di lavoro.

Noi di Marenostrum sosteniamo fortemente questa lodevole iniziativa.