Cerca articoli

 Il 9 marzo al Thotel di Cagliari il 1° Instameet della community sarda di Instagram.

“Quando Instagram racconta Cagliari” 1° Instameet di Instagramers Sardegna

Nella insta- mostra potrete ammirare oltre 50 scatti di 29 autori diversi che hanno scelto di raccontare la città di Cagliari attraverso Instagram.

01/03/2013 19:27:00
Maria Barca
Reporter Gold
139 Eventi pubblicati 46 Notizie pubblicate

E se una città si raccontasse anche attraverso le foto?

E se il mondo di oggi ci offrisse la possibilità di farlo, e farlo bene, anche se non si è professionisti?

E se la fotografia scattata dal singolo si mischiasse alla passione di una comunità?

E se ancora non conoscete le potenzialità di Instagram, non vi resta che scoprirlo nel primo Instameet della sua community sarda.

In realtà, Marenostrum ha già avuto modo di raccontare Instagram attraverso l’Instawalk per i murales di Fonni e le cortes apertas, e aveva già anticipato quanto sta per accadere a Cagliari.

Ma, per chi ancora non lo sapesse, niente paura, vi rassicuro subito: è facile e divertente.

Facile come fare fotografie per hobby o per spasso, divertente come condividerle per passione o per diletto. Tutto comincia con una nuova app gratuita che permette di scattare foto, migliorarle, “abbellirle”, renderle piacevoli e adatte al messaggio che l’utente vuol far passare e poi condividerle, se si vuole, attraverso i social network.

Queste semplici mosse alla portata di tutti coinvolgono, oggi, più di 100milioni di utenti in tutto il mondo, spesso radunati in community, che prendono il nome di “igers”.

Un vero fenomeno! Basti pensare che quella italiana ne raduna oltre 8mila e si chiama, ovviamente, @Igersitalia.

Vi state già chiedendo se ne esiste una sarda? Certo che si! @igers_sardegna che deve i suoi natali a una frizzante ragazza, Alessandra Polo, con una formazione da psicologa, ma l’eterno pallino della comunicazione sul web, infatti la sua professione è quella di social media manager.

La sua giusta intuizione nei confronti di Instagram, coinvolge quasi 1400 utenti ed è a tutti gli effetti un canale di comunicazione per promuovere la Sardegna e, naturalmente, per renderci ancora più orgogliosi delle straordinarie bellezze della nostra terra.

Ecco perché non potete perdere l’appuntamento al THotel di Cagliari del 9 marzo alle 18,30, giorno in cui verrà inaugurata la mostra “Quando Instagram racconta Cagliari”, dove potrete ammirare oltre 50 scatti di 29 autori diversi, scelti tra i più di 2000 pubblicati su Instagram con i tag #Tlovecagliari e #igersardegna che hanno partecipato a un concorso lanciato per rendere omaggio al capoluogo sardo. Una mostra realizzata con la collaborazione di Photosì PrinUP e visitabile per due settimane.

Il giorno prima, qualora voleste approfondire il tema, Ilaria Barbotti, fondatrice della community di Instagram Italia, terrà un open lesson dal titolo L'evoluzione della fotografia nei social media: il successo di Instagram. Questa importante parentesi è a cura dell’Associazione Sardegna 2.0 e di Instagramers Sardegna, in collaborazione con Instagramers Italia.

Se tutto questo vi pare ancora poco, sappiate che c’è dell’altro: vi sarà la possibilità per i vincitori del contest di vincere 2 biglietti omaggio, offerti dall’Associazione culturale Shannara, per andare a seguire l’imperdibile concerto di Giovanni Allevi del 10 marzo al Teatro Lirico di Cagliari.

Altri due estratti, sempre tra gli autori delle foto, riceveranno ciascuno una custodia personalizzabile per smartphone offerta da CaseMyWay. Naturalmente, in un contesto di questo tipo potevamo, forse, fare a meno di scattare qualche foto, o meglio “instagrammare” tutto? Certo che no, e lo potremo fare grazie alle nuove Samsung Galaxy Camera messe a disposizione per lo speciale appuntamento da Samsung Italia.

Ci sono 50 posti disponibili per partecipare all’Instameet (9 marzo 18,30) e alla open lesson (8 marzo 18,30). Perciò per il primo appuntamento dovete mandare una mail a igersardegna@gmail.com, per la open lesson con Ilaria Barbotti dovete, invece, scrivere a info@sardegna20.com.

Si dice che per saper emozionare bisogna anzitutto emozionare noi stessi, e quale emozione più grande di sentirsi in contatto col mondo, dal momento che la condivisione delle foto di Instagram, ce lo rende reale, possibile, immediato?

Vedere Cagliari raccontata nelle foto di chiunque rende il mondo a portata di mano, pur rimanendo infinitamente grande.