Cerca articoli

 Parte ad Orani la seconda edizione della rassegna teatrale Patheon Eventi

Pantheon Eventi 2012. I protagonisti della scena contemporanea in Barbagia

La manifestazione, come sempre fondata sul genere comico e satirico, appare quest’anno assai più articolata e complessa

06/09/2012 17:33:00
I Barbariciridicoli
Reporter Gold
23 Eventi pubblicati 1 Notizie pubblicate
Parte ad Orani la seconda edizione della rassegna teatrale Patheon Eventi organizzata dalla Compagnia teatrale I Barbariciridicoli grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e dell’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna nonché dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Orani.

La manifestazione, come sempre fondata sul genere comico e satirico, appare quest’anno assai più articolata e complessa, con la previsione di tre artisti di fama nazionale e di eccezionale bravura quali Anna Mazzamauro, Francesco de Carlo e Cinzia Leone, e la rappresentazione di altri 7 spettacoli di diverse Compagnie regionali.
A dare l’incipit alla sezione nazionale presso l’Auditorium Ex Valchisone, sabato 15 settembre alle ore 21, sarà dunque Anna Mazzamauro, una delle più amate interpreti della scena comica italiana. Sarcastica, ironica, pungente, l’attrice affronterà, in Serata d’onore e d’amore, i diversi temi della vita attraverso lo sguardo al femminile di diversi suoi personaggi: dalla mitica Signorina Silvani, alla grande Anna Magnani. Con la sua straordinaria forza espressiva, la Mazzamauro ci farà ridere e riflettere attraverso la rappresentazione di una donna “da sola” che, con ironica amorevolezza, viene respinta, a volte beffeggiata, dileggiata e derisa.

Un recital fra musiche e canzoni, divertente, coinvolgente e a tratti amaro, sulle grandi e piccole debolezze umane.. Domenica 23 settembre, sarà la volta di Eccessiva loquacità con Francesco de Carlo, una delle più brillanti promesse della giovane satira italiana, che ha partecipato quest’anno alla trasmissione di Sabina Guzzanti Un due tre stella su La7, vincitore nel 2009 del prestigioso concorso nazionale di comicità di Grottammare e, nel 2010, del premio “Talenti Comici” promosso da Serena Dandini. Lo spettacolo, un monologo satirico con un linguaggio esplicito e irriverente (per questo sconsigliato ai minori di 16 anni), è basato su una comicità dissacrante che tocca i nervi scoperti della società italiana: satira politica ed esperienze personali si intrecciano in una performance che passa dalla cronaca nera alle morti bianche, dall’ipocondria all’ottimismo, dalla guida in stato d’ebbrezza all’indiscutibile modernità del Vaticano! E ancora: terremoti e pandemie, Charles Darwin e Mike Bongiorno, Sabrina Misseri e Schopenhauer, sesso e cocaina. Satira radicale quella di De Carlo, spesso astratta e nichilista, ma divertente… come un dito in un occhio per chi non vuole ridere a occhi aperti!Ultimo appuntamento all’Auditorium Ex Valchisone (in coincidenza con la conclusione delle manifestazioni di Cortes Apertas 2012), domenica 30 settembre, con Cinzia Leone, protagonista di tanti spettacoli cinematografici, teatrali e televisivi, che presenterà Mamma sei sempre nei miei pensieri. Spostati!, scritto dalla stessa attrice con Fabio Mureddu e la collaborazione di Federica Lugli. Nello spettacolo l’attrice viene interrotta costantemente dalla madre che la chiama al telefono: un pretesto per affrontare in diretta il tema del distacco dal cordone ombelicale come un problema preistorico irrisolto! Fortemente ironica, istrionica e camaleontica, nell’interpretare le donne della nostra attualità Cinzia Leone ci fa vedere la vita e la società con ironia intelligente e pungente, facendoci ben ridere ma riflettere contemporaneamente.I tre artisti nazionali, oltre che portare ad Orani le loro rappresentazioni, incontreranno il pubblico nell’evento collaterale Gli artisti si raccontano che si terrà nei giorni relativi ai rispettivi spettacoli, alle ore 18, presso diversi esercizi pubblici di Orani. L’incontro sarà condotto da Valentina Loche, attrice della Compagnia I Barbariciridicoli che, nel ruolo di una Improbabile PPresentatrice Intervistatrice (IPPI IPPI), intervisterà gli artisti indossando i panni di uno spassosissimo personaggio.Nelle giornate degli spettacoli inoltre, coloro che avranno fatto l’abbonamento alla rassegna, potranno usufruire della convenzione Pizza after show, e godere di tre diverse Visite guidate alle eccellenze artistiche di Orani quali la Collezione Delitala, un percorso tra le principali Chiese di Orani, e la mostra open space Costantino Nivola, Ritorno ad Itaca. Le visite, totalmente gratuite, saranno curate dal personale tecnico della Fondazione Nivola e del Geoparco Scarl.Con la sezione regionale della rassegna, che ha avuto un preambolo estivo con tre rappresentazioni dei Figli d’arte Medas sui temi dell’identità della Sardegna, la manifestazione si sposterà al centro del paese, presso l’Auditorium comunale, con 4 rappresentazioni alle ore 21, seguite sempre da Aldilà del Teatro, interviste agli artisti e alle compagnie condotte da IPPI IPPI.Sabato 27 ottobre la Compagnia organizzatrice dell’evento, I Barbariciridicoli, presenterà Skabaretch, spettacolo di improvvisazione teatrale, in cui si succederanno i più validi e consolidati sketch di improvvisazione della compagnia, in versione naturalmente inedita: dalla pantomima sonora al monologo con le carte, dai giochi con il pubblico alla scena in ostrogotzo. Sabato 10 novembre sarà ospite della rassegna il giovane e promettente cabarettista nuorese Mauro Salis (vincitore del premio Sardegna cabaret nel 2008) con Il posto di blocco, un’irruzione cabarettistica nella quotidianità di un trentacinquenne disoccupato: il caro benzina, l’assedio estivo dei turisti e il frequente contatto con le forze dell’ordine durante gli accertamenti stradali causati da un look non proprio irreprensibile sono alcuni capitoli del monologo scritto e interpretato da Mauro Salis. Uno spettacolo che si snoda fra parti narrate, gag e cover musicali rivisitate in chiave satirica.Sabato 17 novembre sarà di scena la Compagnia La maschera con Su Pindacciu, ispirato alla tematica della novella La patente di Luigi Pirandello, scritto da Francesco Arrais con la collaborazione del regista dello spettacolo Enzo Parodo, Su Pindacciu è una farsa che gioca sull’assurdo, riportando ai giorni nostri una critica feroce a modalità aberranti di vedere le cose, come le superstizioni, in grado ancor oggi di mietere vittime innocenti e di mettere crudelmente la gente alla berlina.A concludere la rassegna, all’insegna della comicità in tutte le sue sfumature, sarà la Compagnia Filodrammatica Baruminese che sabato 1 dicembre andrà in scena con I’ sentidus de Antiogu, una commedia tratta dal repertorio del teatro napoletano e sapientemente adattata in limba dal regista Antonio Sergi. L’opera descrive le vicissitudini di Antiogu che, appena uscito dal manicomio, rientra in paese, dove ognuno lo ritiene un uomo normale.

I malintesi provocati dalla presenza occultata di un pazzo, dà spazio alla follia della comicità, alla massima e divertente confusione tra realtà e finzione, permettendo di trattare in chiave umoristica una situazione altrimenti drammatica. I quattro spettacoli regionali e gli eventi collaterali (Gli artisti si raccontano) sono gratuiti, mentre per gli spettacoli nazionali è previsto un abbonamento di € 20 ai tre spettacoli, oppure ingresso singolo di € 12 per gli spettacoli di Anna Mazzamauro e Cinzia Leone, e di € 10 per quello di Francesco de Carlo. Per questo spettacolo è sconsigliata la partecipazione ai minori di anni 16, i quali potranno partecipare agli altri due spettacoli con ingresso ridotto di 5 €.

I biglietti potranno essere acquistati a partire dalle 20,00 dei giorni di spettacolo, mentre gli abbonamenti saranno in prevendita a Nuoro presso Music Store e a Orani presso la Ricevitoria Tabacchi di Alberto Ferreri, la Cartoleria Nicola Soru, la Pizzeria Ristorante “La Taverna”, il Punto Ristoro su Bundu.

La Compagnia I Barbariciridicoli organizzerà anche quest’anno il Servizio navetta dai paesi limitrofi ad Orani e da Orani all’Auditorium ex Valchisone (gli interessati possono chiamare il 320.8108915).Per info: www.barbariciridicoli.it tel. 393.9013607.